Home page Servizi Corsi Agopuntura Omeopatia Dietologia Blog Rilassamento Intolleranze Contatti
Smettere di fumare con l'agopuntura. - 19/10/2011
Linea
Immagine notizia

Macerata 19/10/2011 - Una delle applicazioni più note dell’agopuntura è quella relativa al programma anti tabacco, in altri termini la pratica dell’agopuntura per smettere di fumare.

Smettere di fumare può rappresentare una sfida ardua tanto per l’accanito fumatore quanto per quello occasionale, ma è senz’altro una delle priorità assolute per non compromettere in modo grave la salute.

Tra le tante tecniche ad oggi disponibili per smettere di fumare anche l’agopuntura ha diversi protocolli per aiutare chi abbia deciso di dire addio alla sigaretta. In occidente uno dei primi in assoluto ad impiegare l’agopuntura per smettere di fumare, fu il medico francese Paul Nogier, il padre di un particolare tipo di agopuntura: l’agopuntura auricolare.

Nogier nella sua pratica clinica sviluppò e perfezionò nel corso degli anni un programma anti tabacco che si attua stimolando specifici punti sul padiglione auricolare. La prima seduta storica di cui Nogier parla, fu quella effettuata nel lontano gennaio 1974 a un paziente di 46 anni che si recò nel suo studio a causa dei fattori di rischio cardiovascolare, che già negli anni '70 si sapeva legati anche al fumo di sigaretta.

Il paziente era un forte fumatore (ben 2 pacchetti di sigarette al giorno) e aveva acconsentito a sottoporsi alla seduta di agopuntura controvoglia, spinto dalla moglie più che per vera motivazione personale, tanto che al termine della seduta, uscito dallo studio, riaccese subito una sigaretta gettandola via dopo un paio di boccate.

Ebbene quella sarebbe stata la sua ultima sigaretta. Da allora Nogier incoraggiato dall’eclatante successo, sviluppò quello che divenne il suo programma antitabacco noto con il nome di “programma classico”, impiegato poi da molti agopuntori in diverse nazioni del mondo.

Nogier stabilì alcune regole da rispettare per attuare il suo programma antitabacco, ad esempio i punti da stimolare sul padiglione auricolare di destra e su quello di sinistra, la necessità di un’unica seduta, la durata della seduta e il tempo di astinenza dal fumo prima di sottoporsi alla seduta per smettere di fumare. Nessuna preparazione psicologica particolare era richiesta, ma la motivazione a smettere aveva pur sempre il suo peso per ottenere il risultato voluto.

Al “programma classico” costituito da una sola seduta, molte varianti si sono succedute nel corso degli anni, con impiego anche di punti sul corpo dell’agopuntura classica e la necessità di più sedute (fino a 6-8 sedute a frequenza settimanale o bisettimanale); sta poi al singolo agopuntore in base alla tecnica conosciuta e alle caratteristiche del paziente utilizzare il programma classico o una sua variante.

Concludiamo ricordando che il "fumo uccide" pertanto smettere di fumare deve rappresentare una priorità per ogni fumatore e questo fine può essere perseguito e raggiunto anche con l’Agopuntura.

Testimonianze dei pazienti:

Da più di 20 anni fumavo più di 30 sigarette al giorno. Quest’ultimo anno ho avuto problemi di salute, ho fatto esami al cuore, ai polmoni e mi è stato detto di smettere di fumare immediatamente. Un mio amico di San Benedetto del Tronto mi aveva parlato di un medico che con una seduta di agopuntura l’aveva fatto smettere. Mi sono fatto dare il nome e ho preso un appuntamento. Cosa devo dire… da quella seduta di agopuntura non fumo più, c'ho riprovato una volta ma mi è pure venuto da vomitare, non mi interessa più. Ora sto meglio, respiro meglio e con i soldi che risparmio (un mucchio a fine mese), mi ci compro l’auto nuova. Grazie dr. Giumetti” Antonio di San Benedetto del Tronto (AP)

"Mi chiamo Cristiana e ho smesso di fumare in maniera istantanea ed indolore dopo una sessione singola di agopuntura auricolare. Ho deciso di ricorrere all'agopuntura per smettere di fumare dopo aver già avuto l'esperienza di "provare a smettere" senza alcun ausilio terapeutico - il metodo della buona volontà - ed aver ripreso drasticamente dopo poco più di un anno di disintossicazione.

Racconto il tentativo precedente perchè è proprio alla luce di questo che l'esperienza con l'agopuntura mi è sembrata straordinaria. Premetto che sono arrivata alla seduta con una routine di 15-20 sigarette di tabacco al giorno e una soglia di tollerabilità all'astinenza praticamente nulla (raccoglievo le cicche spente dal posacenere quando rimanevo senza fumo e via dicendo)

E' stata sufficiente una sola seduta di agopuntura auricolare - della durata di meno di un'ora - per risvegliarmi da un incubo. Terminata la sessione non ho più acceso sigarette nè tantomeno ho avuto più l'impulso a farlo. E' stato come non aver mai fumato in vita mia.

L'esperienza precedente di disintossicazione (risalente più o meno a due anni prima) si era impressa nella memoria come una specie di calvario fatto di autodisciplina, controllo mentale e sintomi fisici da domare costantemente, una grande fatica. Oltretutto una grande fatica annullata dal semplice gesto di "fare di nuovo una tirata" in occasione di una festa o in situazione di grande stress psicologico...ed eccomi scivolare nell'incubo ancora.

Niente di più diverso dall'esperienza con l'agopuntura. A parte la sensazione di totale rilassamento e piacere durante la sessione, quasi il corpo fosse immerso in una vasca di acqua calda, subito dopo e nei giorni a seguire non ho avuto alcun disagio, non è stata necessaria alcuna lotta ed alcun controllo di nulla. Ritrovarsi semplicemente a respirare senza bisogno di altro. Chi è fumatore incallito può assopare il valore di questa espressione!

Infine, un dettaglio da non sottovalutare è il fatto che qualora ci si ritrovasse nuovamente in balia del fumo - le cause del ritorno possono esser tante e tutte dignitose - basta ripetere la sessione, anche a distanza di mesi. Un dettaglio questo che mi ha permesso di rilassarmi ancora di più e di beneficiare a pieno dell'azione degli aghi - considerando invece che nel metodo della buona volontà una volta che cedi devi passare di nuovo nel calvario della fatica e autodisciplina ! -

Consiglio a CHIUNQUE VOGLIA DAVVERO SMETTERE DI FUMARE il trattamento con agopuntura.Piacevole ed efficace in una sola sessione. Straordinario. Parola di EX fumatrice."
Cristiana di Macerata (MC)

"Previo appuntamento, ho conosciuto il dr. Giumetti a Stella di Monsampolo, a metà settembre, circa. Mi ha effettuato la terapia agopuntura per smettere di fumare. Ormai, dopo circa tre mesi, posso dire con una certa tranquillità che nel mio caso ha funzionato. Per ora, grazie dr. Giumetti La vita senza fumo è sicuramente migliore della precedente." Renzo M.

« Clicca qui per tornare alla pagina precedente

Modulo di ricerca
Cerca
Sezione blog
Cerca
Ultime notizie dai blog